"5x1000"

Con il tuo 5X1000

Aiutaci a Sostenere i progetti,
Sostieni una Vita !

Associazione di volontariato 

 “GuardaOltre”  Onlus 

 Scrivi il nostro Codice Fiscale   

97720570585

Un semplice gesto che a te non costerà nulla, ma che, unito agli altri,

sarà essenziale per realizzare i progetti.

Grazie di cuore per il tuo prezioso contributo.

“COMUNICAZIONI”

“COMUNICAZIONI” - "GuardaOltre" Onlus

      "PUNTO DI ASCOLTO"

 Aiutiamo a Costruire speranze

attraverso aiuti umanitari

Tutti  i   VENERDI' 

dalle ore 17.30  

alle ore 19.00 

 Presso:

"Centro Studi per il Terzo Settore"

- Ex Nuova ARCI -

 V.LE G.  STEFANINI, 15

 ZONA   PIETRALATA

  Fermata Metro B - Pietralata

 Ingresso  libero

 

_____________________________________

 

"Beato chi ha cura del povero..."  

"DONAZIONI"

"DONAZIONI" - "GuardaOltre" Onlus

  

 

Conto Corrente

Versamento con Bollettino Postale 

n. 1017679976

 

Intestato a:

"GuardaOltre" Onlus  

 

  Coordinate IBAN:   

 IT 16 M0760 1032 0000 1017679976

 Codice BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

__________________________________

Ricorda che la tua offerta è totalmente detraibile o deducibile a “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997”  

conserva la ricevuta, con la prossima dichiarazione dei redditi 730 o Unico, potrai beneficiare delle agevolazioni fiscali.  

  

 GRAZIE PER LA TUA OFFERTA !

  

Days of Elijah...

Days of Elijah... - "GuardaOltre" Onlus

 

L’AMORE SUPER I MURI

 

L’odio provoca liti, ma l’amore copre tutte le colpe. (Prov.10:12)

 

L’amore supera tutti i muri.. Dove avrò letto questa frase? Non ricordo più! Il pensiero che ne scaturisce nella mia mente è ma è davvero così? L’amore può superare tutti i muri? Muri dell’indifferenza, razziali, dell’orgoglio, dell’odio…

 

Cos’è l’amore?

 

Attualmente milioni di individui soffrono per questo sublime sentimento e ne sono eternamente alla ricerca. Si parla d’amore tra due individui di sesso opposto, amore per gli animali, amore materno o paterno, amore fraterno; tutti noi almeno una volta siamo stati delusi nella ricerca dell’amore perfetto ed abbiamo concluso il fallimento della nostra impresa con le classiche parole: l’amore non esiste perché nell’uomo c’è falsità, disistima e poca spontaneità. E’ vero tutto ciò? O siamo vittime del disinganno e non riusciamo a vedere più l’amore benché sia dietro la porta? L’apostolo Paolo nella prima lettera ai Corinzi, capitolo 13, insiste tanto affinché i primi cristiani praticassero l’amore spiegandone minuziosamente l’importanza. L’amore per l’apostolo è preferibile a tutti i doni dello Spirito Santo, perché chi lo esercita ha la chiave per entrare nel cuore di Dio.

 

Quando Gesù al dottore della legge (Luca10:27) cosa nella legge vi fosse scritto, ottenne come risposta: Ama il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, e il prossimo tuo come te stesso; Gesù disse al dottore della legge che aveva risposto esattamente: fa questo e vivrai. Ecco il segreto per avere una vita spirituale vittoriosa: occorre amare con tutta l’nima Dio è il prossimo, questa è l’essenza racchiusa nei comandamenti; infatti i primi di essi sono rivolti a Dio e tutti gli altri sono a tutela dei rapporti con il prossimo per assicurare all’uomo una pacifica convivenza con i suoi simili.

 

In una intervista a Maria Teresa di Calcutta le fu chiesto quale fosse il suo segreto, cosa la spinge a dedicare la sua vita agli altri, perché il suo sguardo era rivolto verso chi era emarginato dal resto del mondo: questa minuta donna rispose semplicemente: io non faccio niente non ho un segreto in particolare, amo semplicemente gli altri fino a soffrirne. Una gran lezione per noi cristiani del ventunesimo secolo! Amare gli altri fino a soffrirne significa immedesimarsi con Gesù, con le sue sofferenze, con la croce. L’amore è un atto di volontà: io mi prefiggo in pratica di fare il bene a qualcuno di mia spontanea volontà indipendentemente se mi sento, se tutto mi va bene, o se provo della simpatia per quella persona. Non vi è dubbio che alcune persone sono più simpatiche di altre ma l’amore deve superare questo muro di separazione: bisogna amare incondizionatamente. Possiamo amare anche se quella persona è antipatica sparla di noi, ferendo i nostri sentimenti ? La risposta è si, sebbene convengono che sia difficile, con la preghiera, l’umiltà e l’aiuto di Dio è possibile. Dio vuole che non soltanto parliamo e cantiamo del suo amore, ma che lo pratichiamo fino a soffrire!

 

Vi lascio con un pensiero meraviglioso (I Pietro 3:8,9) siate tutti di una sola mente, compassionevoli, pieni d’amore fraterno, misericordiosi e benevoli, non rendete male per male od oltraggio per oltraggio ma, al contrario benedite, sapendo che a questo siete stati chiamati, affinché ereditate la benedizione promessa.

 

"LODINO I CIELI"

"LODINO I CIELI" - "GuardaOltre" Onlus

 

CHE POSTO OCCUPA NEL TUO CUORE ?

 

 

 

Mi chiamate Padrone e non mi obbedite

 

Mi chiamate Luce e non mi vedete

 

Mi chiamate la Via e non mi seguite

 

Mi chiamate la Vita e non mi desiderate

 

Mi chiamate Bello e non mi amate

 

Mi chiamate Saggio e non mi imitate

 

Mi chiamate Ricco e non mi chiedete

 

Mi chiamate Immenso e non mi investigate

 

Mi chiamate Buono e non mi date la vostra fiducia

 

Mi chiamate Nobile e non mi servite

 

Mi chiamate Potente e non mi onorate

 

Se vi condanno, non incolpate me.